fbpx
secret-lab-in-the-zone-sedia-gaming-consigli
Stefano Atzei

Stefano Atzei

Le sedie di SecretLab sono davvero le migliori in circolazione?

C’è un elemento che in tanti sottovalutano quando si parla di poker, che non c’entra nulla con la strategia né tantomeno con la tecnica di gioco: parliamo del comfort.

Passare ore ed ore di fronte al monitor in una situazione di stress psicologico costante non è affatto semplice, soprattutto se ogni nostra scelta ha un peso monetario.

Sebbene le postazioni da gaming superaccessoriate stiano diventando praticamente una moda, chiunque lavori di fronte al computer (giocatore o meno) sa bene quanto sia importante avere una buona sedia, motivo per cui quest’oggi vi parlerò delle sedie da gaming di SecretLab.

La miglior sedia da gaming?

Non so voi, ma personalmente ho ricevuto parecchie pubblicità sui social in merito alle sedie in questione e le ho sempre ignorate. Non ho mai speso più di 150€ euro per una sedia né ho mai trovato fosse necessario investire più di quella cifra.

Dopo due anni buoni di onorato utilizzo della mia sedia da gaming in plastica e finta pelle ordinata su Amazon a meno poco più di 100 euro ho pensato di alzare l’asticella concedendomi una sedia con le medesime caratteristiche ma decisamente più comoda, almeno all’apparenza.

Dopo pochi mesi di utilizzo ero tutto fuorché soddisfatto, la seduta era diversa e decisamente meno “avvolgente” della precedente, inoltre dopo diverse ore la schiena cominciava ad accusare qualche dolorino (a star seduto tutto il giorno vorrei vedere, direte voi…)

Sta di fatto che sono andato a vedere una caterva di recensioni di sedie da gaming e puntualmente, tra le migliori consigliate, c’erano quelle di SecretLab.

Il modello base costa 350€ o poco più, ma se si scelgono modelli più grandi e customizzazioni si può arrivare tranquillamente a 500€. Un po’ tantino vero? Solo in apparenza.

SecretLab Omega

I tre modelli disponibili differiscono soltanto per la misura, sul sito ufficiale ce ne sono tre: Omega, Titan e Titan XL.

Per farla breve se siete entro il metro e ottanta, la prima è quella che fa per voi, se invece avete la fortuna di essere almeno “six feet tall” per dirla all’americana, la Titan è quella più adatta.

Dall’alto del mio metro e settantasette ho optato per la Omega e calza a pennello, anche se ho provato la Titan e devo dire che la differenza non è eccessiva.

Ho scelto un modello customizzato col logo di Batman per tre semplici ragioni: era tutta nera, non presentava il logo Omega al centro (ma il simbolo del pipistrello) e le cuciture erano giallo su nero (anche se dalla foto sembrano bianche).

WhatsApp Image 2021 04 02 at 20.03.50 1

I vantaggi

In estrema sintesi: comodità, qualità e regolazioni possibili.

I cuscini in memory foam fanno davvero la differenza e la percezione è che si tratti di una sedia ben costruita e soprattutto molto resistente.

L’aspetto che mi ha entusiasmato di più è la possibilità di regolare l’inclinazione della seduta, un qualcosa di tutt’altro che scontato (anche nelle sedie sopra i 200€).

Se vi piace sprofondare potete regolarla come nella foto sotto, ovviamente il sedile si può regolare anche in altezza così come lo schienale, anch’esso regolabile.

Ah, ovviamente anche i braccioli possono essere regolati in altezza a seconda delle preferenze.

DSC 0218

Vale la pena spendere così tanto per una sedia?

A mio parere la risposta è sì, ma è qualcosa di soggettivo.

Di sicuro se siete insoddisfatti della vostra e non vi spaventa spendere diverse centinaia di euro il consiglio è di ordinarne subito una.

Non essendo pagati dall’azienda in questione il feedback è assolutamente genuino e la ragione è molto semplice: è la sedia più comoda che abbia provato finora, senza ombra di dubbio.

Tra lavoro e gioco passo tante ore di fronte al computer e considerate le ore (e i benefici per la mia schiena), credo sia stato un ottimo investimento.

Ora sta a voi lasciarci qualche commento sulla nostra Fanpage!

GUARDA IL PRIMO VIDEO DELLA MASTERCLASS MTT: IL POKER PLAYER COME IMPRENDITORE

GUARDA IL SECONDO VIDEO DELLA MASTERCLASS MTT: IL POKER PLAYER COME ATLETA

Sul nostro sito puoi trovare anche i VIDEOCORSI  dedicati a tornei, cashgame e crypto traiding!

Non perdere infine gli appuntamenti con le nostre analisi tecniche e con le dirette streaming: registrati al nostro canale Twitch per restare aggiornato!

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su skype