fbpx
wsop 2020 online
Simone Speranza

Simone Speranza

REPORT WSOP 07/08 – Lo storico “Bis” di Alek “astazz” Stasiak

Una delle cose più belle del poker, è che dietro ogni vittoria nei tornei c’è sempre una qualche storia da raccontare. Anche in quelli online come queste WSOP 2020, dove siamo ormai abituati a leggere nickname virtuali e chips digitali, che si tramutano in realtà solo dopo il final table, quando si esce da libro delle favole del computer e si comincia a parlare di nomi, di braccialetti, di vita. Ecco, senza voler fare troppa retorica, il “Bis” di vittorie di Alek “astazz” Stasiak a queste Series ha davvero qualcosa di magico, che deriva dall’improbabilità e quindi, dal destino.

E se vi siete persi qualcosa di queste WSOP Online, date un occhio al nostro articolo riepilogativo di tutti i vincitori del braccialetto fino a questo momento!

WSOP #52 $1.000 No Limit Hold’em

Vincere un torneo di poker online con migliaia di persone iscritte, è già di per sè una grande prova che necessita di abilità e fortuna. Specie in field come questi dove si possono trovare tanti professionisti esperti. Vincerne Due, comincia davvero a essere qualcosa di incredibile, che sancisce un momento particolare, il famoso “Rush” come viene spesso chiamato in gergo.

La storia di Alek “astazz” Stasiak poi sembra ancora più particolare. Canadese del Quebec, fino a prima di queste WSOP i suoi risultati live parlavano di qualche piccola vincita fatta proprio nei territori vicino casa, a Kahnawake.

Poi però arrivano queste WSOP e l’occasione di provare a giocarsi qualche torneo online su GGpoker. Un satellite da 10 dollari, che faceva accedere a un altro satellite da 100 dollari, che metteva in premio 5 ticket per il primo torneo delle Series International: l’evento #33 del $1.111 Every 1 for Covid Relief.

Dieci dollari di investimento, che hanno portato ad Alek “Astazz” Stasiak ben $343.203 di prima moneta, oltre alla gioia del braccialetto alla faccia dei 2323 iscritti a quel torneo.

Già così potrebbe bastare come impresa storica per un qualunque giocatore. Ma come detto, c’è un “rush” da cavalcare che va oltre i numeri e le semplici possibilità.

Così ora che il bankroll era acquisito, Alek decide di farne qualche altro di tonei WSOP, come questo #52 da mille dollari. Un’altra montagna da scalare con le sue 2.006 entries. E sapete come finisce? Che li mette tutti alle spalle, ancora una volta.

Dopo soli 41 tornei giocati su GGpoker, il grafico di Alek segna già un +653k$, oltre a due braccialetti WSOP (primo al mondo ad aggiudicarseli online) che gli renderanno onore da qui all’infinito per questa storica impresa difficile anche solo da immaginare.

Nota numero uno margine, oltre ai premi e ai cimeli per la vittoria, Alek si è aggiudicato anche un pacchetto completo per le prossime WSOP Europa, gli toccherà uscire dal Quebec a questo punto.

Nota numero due a margine: non stupisce più la continua “deep run” di Daniel Negreanu, all’ennesima top40 di queste WSOP, anche se nel count finale a noi brillano di più i nomi di un Mustapha Kanit (59°) e Ivan Gabrieli (73°).

Pos. Nome Paese Premio
1 Alek “astazz” Stasiak Canada $273,505
2 Kunal “Alex_52” Bhatia India $207,190
3 Dejan “627265” Kaladjurdjevic Montenegro $150,358
4 Denis “FXOpen” Peganov Latvia $109,114
5 Vincas “seimininkas” Tamasauskas Lithuania $79,184
6 Thomas “IplayYpay” Hueber Austria $57,464
7 Jesse “AAGenius88” Mercado Canada $41,701
8 Jimmy “KOBE_BRYANT8” Guerrero France $30,263
9 Federico “elputoamo!” Molina Argentina $21,962

Per approfondire le dinamiche preflop e postflop con Simone e gli altri coach di In The Zone Academy puoi consultare questo link.

Sul nostro sito puoi trovare anche i VIDEOCORSI  dedicati a tornei, cashgame e crypto traiding!

Non sei ancora abbonato al nostro canale Twitch?

Clicca qui per registrarti e accedere all’archivio delle trasmissioni passate e ricordati di mettere il follow per ricevere le notifiche ogni volta che saremo online!

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su skype