fbpx
report-wsop-double-stack-evento-59
Simone Speranza

Simone Speranza

REPORT WSOP 13/08 – Leonardo “Babaehduro” Mattos trionfa al 2.500$ Double Stack

Altro giro altra corsa alle World Series Of Poker Online. Stanotte è stato aggiudicato il braccialetto all’evento numero 59 della kermesse online, il Double Stack da 2.500$ di buy-in. Tantissimi gli iscritti che hanno dato battaglia in cerca dell’acuto buono, a iniziare dai più conosciuti campioni delle due carte.

Alla fine il titolo è andato a un outsider che si è reso protagonista di un vero e proprio miracolo pokeristico nel testa a testa conclusivo: prima dei quasi 400 mila dollari vinti stanotte, il premio più grande incassato in carriera da Leonardo “Babaehduro” Mattos era di 98.713$, grazie a un settimo posto a un evento in Brasile l’anno scorso. Se vi siete persi qualcosa di questi giorni di WSOP Online, date un occhio al nostro articolo riepilogativo di tutti i vincitori del braccialetto fino a questo momento!

WSOP #59 Double Stack $2.500

Sono stati 1.061 gli iscritti al torneo: al termine delle tre ore e mezzo di registrazione tardiva restavano in corsa in 340 per una delle 152 posizioni a premio. L’hand for hand è iniziato una ora e mezza più tardi e a far scoppiare la bolla è stato proprio il brasiliano che poi avrebbe vinto il torneo, che si trovava a parlare da grande buio in una mano in cui un giocatore short stack metteva le sue ultime 82 chips (?!?) in mezzo al tavolo.

Poche battute dopo ha trovato l’eliminazione Daniel Negreanu, che ha aggiunto un altro in the money alla sua collezione di risultati di queste WSOP online, raggiungendo un mini-cash di 5.478$. Tra i ‘notables player’ a premio troviamo anche Bertrand ‘Elky’ Grospellier, Davidi Kitai, Ana Marquez, Chris Moorman, fresco del runner-up all’evento 58 e il nostro neo-braccialettato Enrico ‘GTOExploiter’ Camosci.

Il Tavolo Finale a 8 era una festa carioca, con ben tre brasiliani a lottare col braccialetto nel mirino. I primi a cadere sono i due giocatori che vantano più di due milioni di vincite in tornei live, rispettivamente il britannico Yiannis “GreekFreaker” Liperis e Fabiano ‘MarkyAurelio’ Kovalski. I giochi procedono spediti fino al testa a testa conclusivo in cui l’austriaco Christopher “RambaZamba” Putz si presenta col più cospicuo degli stack in gioco, dopo essere stato short per larga parte del Tavolo Finale.

Mattos vede il suo stack scendere fino a 13bb prima di trovare lo spot buono per il raddoppio (A-8>A-2). Putz vince alcune mani di fila prima che il brasiliano trovi un altro double-up in all-in preflop (A-7>A-5). Nella mano conclusiva Putz shova 9-8 per i suoi ultimi 10bb e riceve il call di Mattos con K-6: il board è liscio è il brasiliano è campione!

Posizione Giocatore Paese Premio
1 Leonardo “Babaehduro” Mattos Brasile $399,047*
2 Christopher “RambaZamba” Putz Austria $298,296
3 Pedro “mrsweets29” Madeira Brasile $216,473
4 Nethanel “natykkk” Klein Israele $157,095
5 Antonio “nanqtf” Pedro Croazia $114,004
6 Kevin “withered350” Gibson Canada $82,733
7 Fabiano “MarkyAurelio” Kovalski Brasile $60,039
8 Yiannis “GreekFreaker” Liperis Regno Unito $43,570

Per approfondire le dinamiche preflop e postflop con Simone e gli altri coach di In The Zone Academy puoi consultare questo link.

Sul nostro sito puoi trovare anche i VIDEOCORSI  dedicati a tornei, cashgame e crypto traiding!

Non sei ancora abbonato al nostro canale Twitch?

Clicca qui per registrarti e accedere all’archivio delle trasmissioni passate e ricordati di mettere il follow per ricevere le notifiche ogni volta che saremo online!

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su skype