fbpx
itz-studios-una-giornata-in-the-zone
Stefano Atzei

Stefano Atzei

Una giornata agli ITZ Studios

Alcuni mesi fa avevamo dedicato un approfondimento alla “tana del lupo”, gli ITZ Studios, il centro operativo della In The Zone Academy.

Abbiamo anche descritto ogni dettaglio della postazione da gaming del nostro head coach Simone Speranza (a proposito, se volete avere un’idea di cosa significhi fare sessione accanto a lui date uno sguardo qui) con tanto di link su ogni singolo prodotto utilizzato.

Stavolta proveremo a raccontarvi una giornata trascorsa agli ITZ Studios, nel tentativo di trasmettervi l’atmosfera che si respira quotidianamente tra le mura della grindhouse dell’Academy.

ITZ Studios, di nome e di fatto

Quel che avete modo di vedere nel corso delle dirette streaming è la stanza principale degli Studios (dietro la misteriosa porta gialla ce n’è un’altra), con tre postazioni dotate di doppio monitor e sedia da gaming (a dirla tutta quella di Simone ne ha tre… di monitor).

Al suo interno, ve lo posso assicurare, si respira poker. Non come in una sala di un torneo live ovviamente ma in un modo totalmente diverso, perché per quanto si tratti di un gioco lo si vive come una professione.

E se pensate che un approccio professionale possa confliggere con allegria e spensieratezza, beh, siete sulla cattiva strada. Quando dico che si respira poker intendo che se avete la passione per questo gioco è esattamente il luogo dove vorreste trovarvi a passare qualche oretta in compagnia.

Agli ITZ Studios, indovinate un po’, si studia per davvero. Tra chi fa lezioni via Skype, chi è impegnato a costruire alberi sui solver, la sensazione è quella di esser in un ambiente stimolante dove si impara quasi per osmosi, come se bastasse soltanto la presenza.

simo 02
Simone Speranza al lavoro sulla nuova versione della Masterclass MTT

Giocare per lavoro

Tra un caffé di tanto in tanto, accompagnato da qualche sigaretta sul balcone, la giornata scorre all’insegna dello studio e del relax, in preparazione della sessione serale, ovvero il momento in cui si passa dalla teoria alla pratica.

Nei giorni trascorsi agli Studios ho avuto modo di conoscere di persona diversi coach e far sessione assieme a Simone Speranza, il fratello Marco ed Emanuele Monari. Un po’ come accade nel corso delle dirette Twitch, ma a telecamere spente.

Ed è meraviglioso vedere come l’intera sessione, a prescindere dall’esito dei tornei, si svolga in totale armonia. Tutti concentrati sui propri tavoli ma non per questo poco inclini alle chiacchiere o a qualche battuta qua e là.

Nessuna tensione particolare o scatti d’ira fuori dalle righe, anche quando la sorte sembra divertirsi alle spalle di qualcuno (vi assicuro che ho visto Simone perdere ad un torneo importante con set di Dame al flop contro due Jack, parliamo di 0.1% di odds a sfavore, e riderci su come se nulla fosse).

Al netto di una naturale propensione al selfcontrol, il lavoro di Nicola Valentini dal punto di vista mentale è stato davvero eccezionale.

ema 01
Gianluca Grignani impegnato con la sua “Destinazione paradiso”

ITZ shooting

Quel che è accaduto nei giorni della mia permanenza in quel di Seregno, alle prese con il completamento dei corsi e il lancio della nuova piattaforma, è che gli Studios si sono trasformati in un vero e proprio set fotografico.

Dalla registrazione dei trailer agli spaccati da inserire nella Masterclass MTT (se non avete ancora visto i primi due video GRATUITI della nuova Masterclass basta CLICCARE QUI), passando per le mille e una posa a caccia dell’espressione giusta, gli Studios si sono prestati egregiamente alla causa.

ema simo 03
L’avrete notato anche voi, non è tanto il fatto che siano ondulati, quasi ribelli, ma i lacci della felpa di Simone indicano chiaramente che si tratti di quella di Stobbale.

La sera dello shooting, un venerdì, è coincisa con l’arrivo del Gigo (per saperne di più sul progetto Rookies CLICCA QUI) e siamo sicuri che se non fosse stato per la live stream, sarebbe finita a tarallucci e vino (o sushi a domicilio, per essere più realisti).

Nella speranza di avervi perlomeno intrattenuto in questi quattro minuti di lettura, vi auguriamo di essere i prossimi a poter fare una capatina agli Studios, magari nei panni dei nuovi Rookies… (per candidarvi al progetto basta CLICCARE QUI)

Ora sta a voi lasciarci qualche commento sulla nostra Fanpage!

GUARDA IL PRIMO VIDEO DELLA MASTERCLASS MTT: IL POKER PLAYER COME IMPRENDITORE

GUARDA IL SECONDO VIDEO DELLA MASTERCLASS MTT: IL POKER PLAYER COME ATLETA

Sul nostro sito puoi trovare anche i VIDEOCORSI  dedicati a tornei, cashgame e crypto traiding!

Non perdere infine gli appuntamenti con le nostre analisi tecniche e con le dirette streaming: registrati al nostro canale Twitch per restare aggiornato!

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su skype