fbpx
eugenio-sanchioni-regolamento-stars-run-
Stefano Atzei

Stefano Atzei

Dal vangelo secondo Eugol – Il regolamento di Stars (o anche, i segreti della room per runnare da dio)

Top account si diventa: se pensate che la goodrun sia soltanto un caso, siete sulla strada sbagliata...

Pensavate davvero che per diventare top winner su PokerStars.it bastasse soltanto studiare?

Ovviamente no e chi, specie nel 2020, si è trovato a giocare un colpo decisivo contro Eugol93 sa di cosa parliamo…

La run spaziale che ha sempre contraddistinto il suo account “ma non quest’anno” (a detta sua), ha radici profonde che vanno al di là della logica più elementare, ma non per questo meritano meno considerazione (visti soprattutto i risultati).

Detta alla Eugol: “Mamma Stars va compresa, ci sono dei segreti che col tempo si imparano e lei quando ti comporti bene ti ricompensa.”

E allora facciamoceli raccontare tutti questi segreti, direttamente da profeta Eugenio

Il regolamento di Stars

Cominciamo con le regole base sul timing, quelle che già dopo qualche partita si dovrebbero padroneggiare senza troppi problemi

  • Vengono puniti i tankatori seriali, quelli che tankano tanto preflop anche con 7-2 in mano, così come quelli che tankano infinito su spot dove non esiste lead.
  • Alla fine tutti verrano puniti, perché anche mamma Stars a una certa deve andare a letto, il mescolatore si stufa e mette giù dei cooler che non esistono, è palese.
  • Giocare snap va bene, Stars non punisce, anche se in base agli spot bisogna variare il timing. Io gioco snap perché so tutto e quando sai tutto che te ne fotte di pensare.
  • Mamma Stars premia chi fa delle azioni aggressive, anche questa è una cosa abbastanza certa, specialmente sui draw.
  • La regola madre quando hai una coppia in mano: se esce un board con una carta alta che non sia Asso e due undercard basse, che ne so Q-4-3 con 7-7, al turn al 50% esce un tris. In questo caso è palese visto anche che la somma delle altre due carte, 4 e 3, fa 7.

Il risveglio, la disfatta

Tra le tante peculiarità osservate abbiamo deciso di dedicare un paragrafo a sé alle situazioni in cui si è rimasti super short stack e a quelle dove si è chipleader e tutto sembra andare alla grande:

  • La regola standard è quella del 3/20, ovvero che quando perdi un colpo e rimani con 2/3 bui, alla mano dopo ti da una monster e torni a 20x con tutto il tavolo che chiama.
  • In generale. quando si hanno 2 (o meno) big blind, mamma Stars diventa generosa e da sempre top range come incentivo per tornare in gioco.
  • Al contrario, quando sei chipleader, se non ti sei comportato bene prima mamma Stars ti punisce e in 3/4 colpi passi da 60 bui ad uscire dal torneo. A me capita abbastanza spesso.
  • In passato c’era una regola famosa, quella per cui se coprivi il tuo avversario anche di pochissime chip, avevi tipo un boost del 20% per vincere il colpo. Ora però non funziona più come una volta…

Chiamare le carte

Si tratta di un’arte raffinata, qualcosa per pochi eletti (come ha largamente dimostrato il nostro Spera nelle live):

“Ai tempi Ninetto ha distrutto famiglie intere al grido di ‘tieni gaucho’. Ogni volta che lo diceva seguiva un ‘Vamos’, qualcuno ha provato a rubarglielo ma lui c’ha il copy su quello.

Ognuno deve inventarsi qualcosa, io ad esempio dico ‘mamma Stars per favore’, o quando sto in bluff “folda per favore, non lo faccio più”… E loro ogni tanto foldano perché mamma Stars manda dei segnali non buoni che li inducono a foldare.

Fino all’anno scorso avevo l’account settato per vincere le taglie in 3-way, nel 2020 credo di non aver mai perso una gira di quel tipo.

Anche in heads-up sono forte eh, ma le gire in 3-way sono la mia specialità…”

Il setup vincente

Premesso che secondo Eugol se giochi passivo non vieni premiato mentre chi aggredisce sin da subito e fa capire a Stars che vuole fare in fretta viene assecondato“, ecco il suo setup portafortuna ufficiale, composto da:

Skype Picture 2021 10 19T21 20 56 859Z
  • Bat-car e Super-car – Sono le new entry, una l’ho trovata io nell’uovo di Pasqua 2020 e l’altra il fratello della mia ragazza. Sono diventate un must per runnare, anche perché per farlo bisogna correre veloce e chi meglio delle macchinine!”
  • Il cornetto anti-sfiga – Questo me l’ha regalato mamma, secondo lei allontana i malocchi che mi tirano ai tavoli.
  • Il gufetto dell’Inter, perché l’Inter porta bene

Noi ve l’abbiamo detto come fare, ora sta a voi adottare gli appositi accorgimenti… Per commenti e like fate un salto sulla nostra  Fanpage !

LEGGI ANCHE: Uno spot da film di Armando D’Avanzo agli High Stakes analizzato su PioSolver – con Eugol

VUOI PRENOTARE UNA LEZIONE CON UN COACH ITZ? CLICCA QUI!

GUARDA IL PRIMO VIDEO DELLA MASTERCLASS MTT: IL POKER PLAYER COME IMPRENDITORE

GUARDA IL SECONDO VIDEO DELLA MASTERCLASS MTT: IL POKER PLAYER COME ATLETA

Sul nostro sito puoi trovare anche i VIDEOCORSI  dedicati a tornei, cashgame e crypto trading!

Non perdere infine gli appuntamenti con le nostre analisi tecniche e con le dirette streaming: registrati al nostro canale Twitch per restare aggiornato!

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su skype