fbpx
enrico falco itz rookies vincite run shot in the zone
Stefano Atzei

Stefano Atzei

Altro che Rookies, Enrico Falco al suo secondo mese vince più dei coach!

Una serie incredibile di risultati per il nuovo arrivato in casa Rookies Enrico Falco.

Era il 22 settembre quando annunciammo l’arrivo di Enrico Falco, aka Errobet, tra i Rookies di ITZ.

Sguardo sornione, parlata svelta e aria di chi, dentro di se, ha le idee chiare sul da farsi.

Ora, tralasciamo il fatto che il motivo di questa intervista siano i suoi ultimi risultati e che quindi siano influenzati dalla run, ma a parlarci la sensazione è che il bello debba ancora arrivare.

Nell’ultimo mese e mezzo Enrico ha maturato circa 10mila euro di profit, che considerando il suo abi (circa 15 euro a torneo), significano un’infinità di buy-in e altrettanta fiducia per una scelta, quella di fare il professionista nel mondo del poker, che specie all’inizio ha un gran bisogno di conferme.

O almeno questo è quel che capita a chiunque, perché anche da questo punto di vista la serenità di Enrico è disarmante:

“Per me finché sono in cassa non sono soldi. Penso semplicemente a costruirmi un buon bankroll per continuare a crescere.”

C’è da aggiungere qualcos’altro?

Running hot

La capacità di far passare lo straordinario per ordinaria amministrazione è una dote peculiare di chi riesce nel proprio campo.

Per il nostro Errobet è ancora presto per parlare, ma vi posso assicurare che dal giorno uno ha cominciato a intasare la chat “brag” che abbiamo assieme agli altri coach della scuola a suon di risultati:

“E’ vero, da quando sono entrato avrò vinto o fatto runner-up in una decina di tornei…”

L’ultima fatica risale appena a qualche giorno fa, quando Enrico si è messo in tasca circa 5mila euro dopo essersi arreso soltanto al testa a testa finale al 20€ SuperStack dell’Italian Championship Of Online Poker su PokerStars.it.

Il miglior risultato monetario ottenuto in carriera passa quasi sottotraccia al cospetto dei veri cambiamenti, quelli che hanno cambiato il suo approccio a tornei.

enrico falco 1
Alla destra della linea blu l’andamento di Enrico da quando è entrato nei Rookies.

La turbo-chiappa

“Sono migliorato anche a livello tecnico, ma per quanto possa esser andata così è impossibile non considerare la run in questi ultimi due mesi.

Di sicuro è cambiato l’approccio, meno da cazzone e più da professionista.

Prima non ero sempre concentrato ai tavoli, buttavo i tornei e magari giocavo svogliato, tablavo troppo o troppo poco: non avevo metodo insomma.

E’ questo che ha fatto una grande differenza negli ultimi tempi e nel poker i dettagli contano eccome.”

Spalle coperte

“In generale la consapevolezza di avere qualcun dietro, autorevole, che sappia dirmi quale sia la scelta giusta da fare è qualcosa che rende il tutto molto più leggero.

Prima fondamentalmente mi basavo soltanto sul mio spirito di osservazione, non studiavo, non facevo review… Ora invece approccio tutto in un modo diverso e poi, chiaro, con una chiappa così!

Simone? Non ho fatto tante lezioni con lui, ma penso sia contento di come sto andando. Sia io che Filippo siamo seguiti da Domenico Tassone ma non appena abbiamo occasione ci buttiamo a seguire anche le lezioni degli altri. Ascoltiamo, c’è sempre da imparare…”

Twitch-EV

“Le live? Una schifezza! Scherzi a parte si tratta di una sera a settimana, tra l’altro il sabato dove il field è più morbido e scivolano via senza troppi problemi.

Quando sono in diretta non sento il peso della gente, sarà che non sono nemmeno così tanti a seguirci! 😁

Pensare di performare come quando si è da soli è impensabile, di certo si perde un po’ di EV e poi io in particolare non sono troppo multitasking, se sto giocando non riesco a parlare facendo bene entrambe le cose.

Per il futuro non ho chissà quali programmi, mi sono affidato alle persone giuste e non sono così preoccupato perché chi guida la barca conosce bene la rotta, diciamo!”

Ora sta a voi riempire di like e commenti la Fanpage per augurare il meglio a Enrico!

LEGGI ANCHE: Tutto quel che c’è da sapere sulla ITZ Academy: offerta didattica, costi, dettagli e piano di studi

GUARDA IL PRIMO VIDEO DELLA MASTERCLASS MTT: IL POKER PLAYER COME IMPRENDITORE

GUARDA IL SECONDO VIDEO DELLA MASTERCLASS MTT: IL POKER PLAYER COME ATLETA

Sul nostro sito puoi trovare anche i VIDEOCORSI  dedicati a tornei, cashgame e crypto trading!

Non perdere infine gli appuntamenti con le nostre analisi tecniche e con le dirette streaming: registrati al nostro canale Twitch per restare aggiornato!

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su skype