fbpx
emanuele monari bluff catch ggpoker in the zone
Stefano Atzei

Stefano Atzei

Raise flop, lead-out turn e shove river: il Barone fa lo sceriffo con Asso alta!

I call con carta alta, a mio avviso, sono tra le giocate più esaltanti del nostro amato giochino.

Forse perché ini un certo senso fanno appello a quel senso di giustizia, o forse di rivalsa, che ogni giocatore prova quando smaschera l’avversario con le mani nella marmellata. Per certi versi il lato più “meritocratico” del poker, il momento in cui le skill fanno la differenza.

Emanuele Monari, la scorsa settimana, ha messo a segno un hero-call coi fiocchi al Bounty Hunter Special da 125$ su GGpoker a pochi passi al final table. Un’intuizione vincente quella del Barone, che andremo ad analizzare assieme a lui strada per strada.

Lo spot nel dettaglio

Situazione: Bounty hunter Special 125$ – GGpoker – Blind 1.750/3.500, Ante 500 – 6-handed, pre-final table.

Preflop: Emanuele apre da CO con A♣ J♣ a 2BB (stack 20BB) difende il giocatore sul Big Blind (stack 23BB) con 3♠ 6♠.

Flop: Q♣ Q♠ 4♥ – C-bet 30% pot per Emanuele dopo il check dell’avversario che rilancia x3, chiama il Barone.

Turn: 2♥ – lead-out di BB che punta 1/4 pot , chiama Emanuele con davanti mezza PSB.

River: 10♦ – All-in di BB, Emanuele chiama con A-high e vince!

ITZ HR NEWema 01

L’analisi di Emanuele Monari

Ed ora spazio alle parole del protagonista!

Flop

Al flop mi aspetto che lui check-raisi le Q-X, i 4-x per protecion e tutte quelle mani che ruotano attorno 4, quindi bluff come 3-5 3-6 5-6 5-7, mani di questo tipo, oltre chiaramente alle Q-x anche se perde diverse combo preflop tra cui A-Q e K-Q.

Anche il fatto che siamo in bolla tavolo finale mi fa pensare che lui non difenda tutte le Donne off suited, ad esempio Q-5o non credo ce l’abbia molto spesso. Detto questo quando lui check-raisa il nostro è un call obbligatorio perché battiamo ancora tutti i bluff menzionati sopra.

Turn

Al turn sinceramente contro questa size molto piccola dobbiamo ancora continuare a chiamare, perché parte del suo bluff potrebbe essere anche composto da mani come 5-2 che hanno preso equity.

Può inoltre continuare a bettare dei 4-x per protection, ma la porzione di bluff del suo range è ancora troppo consistente quindi non credo di poter mai foldare se ragioniamo in termini di equilibrio.

River

Credo che il mio avversario tenda a overbluffare questo spot al river, perché non credo che eventuali flush draw a cuori si fermino mai in questa street, così come quelle mani che ruotano attorno al 4.

Il 10 è un ottimo river per me in quanto non impatta minimamente il suo range e sul suo shove devo aggiungere 34K su 135K di pot, quindi mi basta esser buono circa una volta su quattro.

La mia linea è dettata dal fatto che ogni tanto debba hero callare con questi Assi high per evitare di foldare troppo spesso, anche se poi nella realtà dei fatti overfoldare in questo spot è il top considerate le tendenze medie del field.

Non sento di darmi un voto altissimo con questo bluff-catch ma ci può stare così come non mi sento di condannare il suo bluff. Quando lui decide di check-raisare farà spesso bet e shove nelle street successive e non è detto che lo faccia con tutte le Q-x ma piuttosto con quella porzione di bluff che batto.

E voi che ne pensate ddella giocata del Barone? Scrivetecelo sulla nostra Fanpage!

Vuoi prenotare una lezione con Emanuele MonariCLICCA QUI

Ora sta a voi lasciarci qualche commento sulla nostra Fanpage!

GUARDA IL PRIMO VIDEO DELLA MASTERCLASS MTT: IL POKER PLAYER COME IMPRENDITORE

GUARDA IL SECONDO VIDEO DELLA MASTERCLASS MTT: IL POKER PLAYER COME ATLETA

Sul nostro sito puoi trovare anche i VIDEOCORSI  dedicati a tornei, cashgame e crypto traiding!

Non perdere infine gli appuntamenti con le nostre analisi tecniche e con le dirette streaming: registrati al nostro canale Twitch per restare aggiornato!

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su skype